Spazio Sociale
Web Hosting

  •  DIRITTI
     22/09/2014
    Atelier dell’Ausilio, sostegno psico-sociale ai genitori detenuti
    Umberto Di Goia, presidente Associazione Lavori in Corso
    Atelier dell’Ausilio, sostegno psico-sociale ai genitori detenuti

    "Il nostro obiettivo è di creare un vero modello di inclusione socio-lavorativa". E' questa la filosofia progettuale che anima l'Associazione Lavori in Corso di Lucera nell'ambito di ‘Atelier dell'Ausilio', sostenuto dalla Fondazione CON il SUD attraverso l'Iniziativa Carceri 2013 e promosso da un nutrito partenariato di enti. Il progetto, dunque, prevede l'impiego di dieci persone in restrizione della libertà personale chiamate a ritirare, riparare, sanificare e rimettere sul mercato gli ausili protesici per disabili. Obiettivo: abbattere i costi del servizio sanitario pubblico e, soprattutto, favorire l'inclusione socio-lavorativa di persone che hanno avuto problemi con la giustizia. Ma non è da sottovalutare, appunto, il sostegno psico-sociale ai soggetti coinvolti.

     

    A riguardo, SpazioSociale ha intervistato Umberto Di Goia, presidente dell'Associazione Lavori in Corso.









  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon