Spazio Sociale
Web Hosting

  •  DISABILITA
     29/04/2015
    Foggia, un’orchestra classica formata da ragazzi con disabilità
    Il progetto ’Diversamente OrchestrAbili’ promosso da ’Note a Margine’ sarà presentato stasera
    Foggia, un’orchestra classica formata da ragazzi con disabilità

    Nasce a Foggia il primo Centro nel Sud Italia di Musico Terapia Orchestrale. Si tratta, in pratica, del progetto 'Diversamente OrchestrAbili' che sarà presentato questa sera, alle ore 19, nel Teatro Comunale 'Umberto Giordano'. Il progetto è finalizzato alla creazione di un’orchestra classica formata da ragazzi con disabilità. L’iniziativa è promossa dall’associazione 'Note a Margine' ed è sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia. La presidente dell’Associazione, Rossella Di Sabato presenterà il protocollo scientifico del metodo 'Esagramma', creato ed applicato da più di trent’anni, dalla Fondazione Esagramma di Milano, Centro di Eccellenza Formativa riconosciuto dalla Regione Lombardia, e i risultati ottenuti con l’attuazione della terapia.


    "Il metodo, la cui validità è riconosciuta in tutto il mondo, è stato specificatamente elaborato per chi è tipicamente ostacolato nella sfera di sé e dell’altro, consentendo l’integrazione e lo sviluppo di componenti psichiche, mentali ed affettive attraverso l’esperienza in orchestra sinfonica in cui i ragazzi diversamente abili suonano strumenti classici (violini, violoncelli, contrabbassi, percussioni, arpe), affrontando repertori tratti dalla letteratura dei più grandi compositori della storia della musica" fanno sapere i promotori dell'iniziativa.


    Alla serata, oltre al sindaco di Foggia Franco Landella, alla presidente Di Sabato e all’Assessore comunale alla Cultura Anna Paola Giuliani, parteciperanno i rappresentanti di una trentina tra istituti comprensivi, scuole secondarie di primo grado, istituti superiori e associazioni di assistenza ai diversamente abili di tutto il territorio provinciale. Hanno annunciato la loro presenza anche i rappresentanti dell’Ordine dei Medici, del reparto di Neuropsichiatria Infantile degli Ospedali Riuniti di Foggia, della Fondazione Banca del Monte di Foggia, dei Club Lions e Fi.Da.Pa. di Foggia, oltre che professionisti di diverse discipline come psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, fisioterapisti e musicisti.









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon