Spazio Sociale
Web Hosting

  •  DIRITTI
     08/04/2016
    Un Centro Antiviolenza per l’Ambito Subappennino Dauno Settentrionale
    La sede operativa è a Lucera. Martedì 12 aprile l’inaugurazione della struttura a servizio del territorio
    Un Centro Antiviolenza per l’Ambito Subappennino Dauno Settentrionale

    Partono le attività del Centro Antiviolenza dell’Ambito di Lucera per il contrasto della violenza alle donne, finanziato dalla Regione Puglia e cofinanziato dallo stesso Ambito. Il Centro Antiviolenza d’Ambito sarà gestito dall’Associazione 'Osservatorio Giulia e Rossella' Centro Antiviolenza Onlus I.S. operante nel territorio della regione Puglia dal 1995 con un’intensa attività di prevenzione e contrasto della violenza alle donne e ai minori. Di conseguenza, martedì 12 aprile alle ore 17 presso l’Auditorium comunale in via Largo Croce verrà inaugurato il Centro Antiviolenza dell’Ambito Territoriale 'Subappennino Dauno Settentrionale' con sede operativa in via A. Moro 97 a Lucera.

     

    Alla presentazione interverranno il Commissario dell’Ambito Territoriale 'Subappennino Dauno Settentrionale', Giuliana Galantino, il sub Commissario, Emanuele Università, il Sindaco di Volturino, Antonio Santacroce, la Responsabile Regionale del Programma Antiviolenza, Giulia Sannolla, la rappresentante dell’Associazione 'Osservatorio Giulia e Rossella' Centro Antiviolenza onlus di Barletta e il regista del cortometraggio 'Gli sconosciuti', Antonio Petruccelli. L’evento rappresenta una delle tre tappe previste per la presentazione del programma antiviolenza  ed è rivolto a tutta la cittadinanza e ai servizi territoriali di Volturino, Alberona, Motta Montecorvino, Biccari, Roseto Valfortore e Volturara Appula.

     

    Seguirà la seconda tappa prevista il 19 aprile a Pietramontecorvino  alle ore 17.30 presso  il teatro S.Pardo rivolta a tutta la cittadinanza e ai servizi territoriali di San Marco La Catola, Celenza Valfortore, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Carlantino. Terza ed ultima tappa prevista il 12 Maggio alle ore 17:30 presso la sala convegni dell’ex Convento di S.Pasquale di Lucera rivolta a tutta la cittadinanza. Le iniziative proposte nascono in attuazione della la programmazione dell’Ambito Territoriale di Lucera e in attuazione della L.R. n. 29/2014 “Norme per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere, il sostegno delle vittime, la promozione della libertà e dell’autodeterminazione delle donne”.

     

     

     

     

     









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon