Spazio Sociale
Web Hosting

  •  WELFARE
     06/12/2016
    ’Nei cantieri della città del noi’ per ridare fiducia agli operatori sociali
    Si è svolta a Bari il convegno nazionale promosso dalla rivista Animazione Sociale
    ’Nei cantieri della città del noi’ per ridare fiducia agli operatori sociali

    Lavorare nel sociale significa avere a cuore il benessere delle persone, ma significa anche avere in mente un'idea di cittadinanza inclusiva, che non lasci indietro nessuno. Neanche gli operatori del sociale. Perché in tempi di diseguaglianze, il rischio di esclusione è sempre molto elevato. Ed allora, è bene condividere e valorizzare gli esperimenti che mostrano come le città siano luogo di sofferenze, ma anche giacimenti di risorse. Il convegno nazionale ‘Nei cantieri della città del noi. Dissodare risorse per contrastare diseguaglianze' - svoltosi a Bari dall'1 al 3 dicembre su iniziative della rivista Animazione Sociale in collaborazione con altre realtà del territorio - aveva proprio queste finalità. E la tre giorni si è rivolta, principalmente, al mondo delle professioni sociali, educative, di cura. Oltre 600 iscritti e 60 relatori per costruire ‘la città de noi' e per ridare fiducia agli operatori del sociale. SpazioSociale ha intervistato Duccio Demetrio, Filosofo e Francesca Bottalico, assessora al Welfare del Comune di Bari.

    e.m.

     

     









  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon