Spazio Sociale
Web Hosting

  •  AMBIENTE
     18/05/2017
    In Puglia nasce la ‘Banca della Terra’ contro l’abbandono dei terreni agricoli
    Approvata dal Consiglio Regionale per sostenere il lavoro dei giovani e contrastare l’ìabbandono dei suoli
    In Puglia nasce la ‘Banca della Terra’ contro l’abbandono dei terreni agricoli

    Per incentivare il recupero ad uso produttivo dei terreni agricoli incolti o abbandonati nasce in Puglia la Banca della Terra. L'istituzione è prevista nelle norme approvate oggi all'unanimità dal Consiglio regionale pugliese per favorire l'accesso dei giovani all'agricoltura e contrastare l'abbandono dei suoli. La legge prevede che entro sei mesi dall’entrata in vigore del regolamento che si andrà a redigere, gli assessorati regionali al Demanio e Patrimonio ed alle Risorse Agricole individueranno i terreni agricoli di proprietà della Regione e degli enti da essa controllati per l’affidamento in concessione o locazione a chiunque abbia voglia di intraprendere una attività agricola.


    I Comuni, invece, entro centoottanta giorni dall’entrata in vigore del regolamento individueranno, nell’ambito del proprio patrimonio, i terreni agricoli da destinare all’assegnazione in concessione o locazione a chiunque voglia esercitare attività agricola. Sarà effettuato il censimento dei terreni incolti o abbandonati e dei fabbricati rurali insistenti di proprietà privata presenti nel proprio territorio, allo scopo di acquisire la disponibilità dei proprietari ad iscrivere il proprio terreno incolto o abbandonato nella Banca della Terra di Puglia. E’ stato stabilito, inoltre, che se i Comuni, nei termini assegnati non provvedono agli adempimenti previsti, la Giunta regionale è tenuta a nominare il Segretario generale del Comune inadempiente, quale commissario ad acta che vi provveda.

     

    La legge prevede che allo scopo di assicurare un’adeguata pubblicità ai processi di recupero ad uso produttivo dei terreni agricoli incolti o abbandonati, la Regione, sulla base degli elenchi trasmessi dai Comuni, istituirà presso il Dipartimento regionale delle risorse agricole, la Banca della Terra di Puglia.









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon