Spazio Sociale
Web Hosting

  •  AMBIENTE
     30/11/2017
    Apricena, presto due aree per la sgambatura dei cani
    Il Consiglio Comunale delibera di individuare in città gli spazi da destinare agli amici a quattro zampe
    Apricena, presto due aree per la sgambatura dei cani

    L'Amministrazione Comunale di Apricena ha adottato nello scorso Consiglio Comunale del 23 Novembre 2017 una delibera (votata all'unanimità da tutti i consiglieri comunali) per istituire il regolamento e l'individuazione di aree per la sgambatura dei cani. "Abbiamo recepito le istanze dei nostri cittadini - dichiara l'assessore Carla Antonacci - . E' nostro desiderio individuare almeno due aree in città da destinare alla sgambatura e allo svago dei cani. Vogliamo dotare Apricena di spazi più idonei agli amici a quattro zampe e soprattutto dare la possibilità ai proprietari di cani di portare a svagare i propri animali in aree dedicate, controllate e pulite. Con queste attività  - continua ancora Antonacci - che contiamo di vedere concretizzate nei prossimi mesi, speriamo di diminuire anche il fenomeno delle deizioni che ancora continuano a vedersi sui nostri marciapiedi, nonostante ci sia un' ordinanza del sindaco che lo vieta e le tante multe già elevate dai nostri vigili urbani nei confronti dei trasgressori".

     

    "Ci auguriamo - evidenzia Antonio Potenza, sindaco di Apricena  sia per rispetto degli animali che per l'ambiente che viviamo, che ci sia ancora più sensibilizzazione e senso civico da parte dei cittadini apricenesi. Abbiamo tutti il dovere di migliorare la nostra vivibilità. Nelle prossime settimane ci saranno degli incontri importanti per pianificare, insieme alla città, le attività per aumentare la campagna di sensibilizzazione verso gli animali e per tutte le questioni a loro inerenti".









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon