Spazio Sociale
Web Hosting

  •  CULTURA
     22/01/2018
    Rocchetta Sant’Antonio, chiude con successo il press tour ’FAST: Folklore, Arte, Storia e Tipicità’
    Dalla Festa in onore di Sant’Antonio Abate alla conoscenza dei territori della Daunia
    Rocchetta Sant’Antonio, chiude con successo il press tour ’FAST: Folklore, Arte, Storia e Tipicità’

    I fuochi, le tradizioni, i monumenti, le storie, le voci, gli odori, i reperti archeologici, l'enogastronomia. Quello compiuto dal gruppo di giornalisti, blogger e influencer che hanno partecipato al “FAST: Folklore, Arte, Storia e Tipicità” è stato un lungo viaggio. Un viaggio alla scoperta di riti, culture, sentieri e paesaggi che hanno unito idealmente i Monti Dauni ed il Basso Tavoliere che dal 16 al 21 gennaio hanno ospitato il press tour promosso dal Comune di Rocchetta Sant'Antonio e finanziato dalla Regione Puglia nell'ambito del Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell'ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche. Obiettivo del tour quello di favorire la scoperta di questi territori, di far conoscere tradizioni contadine e popolari, di diffondere le bellezze architettoniche, storiche e paesaggistiche dei comuni coinvolti, diversificando l'offerta turistica e sviluppando un interesse destagionalizzato dei luoghi.

     

    I giornalisti, dunque, hanno vissuto e partecipato attivamente alla Festa in onore di Sant'Antonio Abate, caratterizzata dalla gara di falò che hanno illuminato e riscaldato le vie di Rocchetta Sant'Antonio accompagnati dalla tradizionale degustazione del Ruoto di patate con la capuzza di agnello e lampascioni (ruot r patan e lampasciun cu la capuzza), servito con pezzi di agnello e salsiccia locali. Il press tour si è poi sviluppato lungo i territori della provincia di Foggia dando modo a giornalisti e blogger di scoprire storie, tradizioni, culture, degustando le varie pietanze tipiche dei posti, scoprendo l'arte culinaria con cui si preparano le orecchiette, esplorando siti di notevole interesse storico ed archeologico quali gli scavi archeologici di Herdonia, il Polo Museale di Ascoli Satriano ed il complesso monumentale di Torre Alemanna.


    Un successo, dunque, per l'Amministrazione Comunale che nella definizione degli itinerari ha coinvolto anche i Comuni di Cerignola, Candela, Ordona ed Ascoli Satriano, facendo vivere ai giornalisti provenienti da diverse regioni italiane un tipo di turismo lento, alternativo, che mette al centro i luoghi e le persone con l'idea di valorizzare tutte le risorse offerte dai territori. Il press tour “FAST” si è idealmente concluso questa mattina a Genova con la consegna della Bandiera Arancione per il triennio 2018-2020 al Comune di Rocchetta Sant'Antonio, rappresentato dall'assessore Raffaele Mangino, quale marchio turistico-ambientale conferito dal Touring Club Italiano ai piccoli comuni dell'entroterra italiano che si distinguono per un'offerta di eccellenza e un'accoglienza di qualità.









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon