Spazio Sociale
Web Hosting

  •  CULTURA
     04/10/2018
    ’Apulian Guitar Startup’, a Foggia la Fiera dell’artigianato musicale del Sud Italia
    Dal 5 al 7 ottobre su iniziativa della Uil in collaborazione con Oltre - la rete di imprese
    ’Apulian Guitar Startup’, a Foggia la Fiera dell’artigianato musicale del Sud Italia

    “Valorizzare l'artigianato musicale locale; fare rete e creare occasioni di incontro tra mondo della scuola e artigianato; dare vita al primo acceleratore d'impresa del settore in Capitanata”. Così Gianni Ricci, Segretario generale UIL Foggia, e Luca Maggio (UIL Foggia, tra gli organizzatori dell'evento), illustrano gli obiettivi di 'Apulian Guitar Startup', la prima edizione della Fiera dell'artigianato musicale di Capitanata, che si svolgerà dal 5 al 7 ottobre, nell'ambito di 'Ottobre Dauno' (Ente Fiera, viale Fortore). Nel dettaglio, sette aziende leader nella produzione handmade di pedali, amplificatori e chitarre daranno la possibilità di conoscere e provare le proprie produzioni. La fiera sarà ricca di eventi, demo, masterclass ed ospiterà live di numerosi chitarristi come Alessandro Barbetti, Luca Colombo, Andra Corongiu. 'Apulian Guitar Startup' nasce dalla sinergia tra la Uil Foggia ed Oltre/la rete di imprese, con il patrocinio della Regione Puglia, dell'ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione della Regione Puglia, di 'Pin' ed 'Ente Fiera di Foggia'. L'ingresso sarà gratuito.

     

    “La manifestazione ha l'ambizione di diventare una rassegna di alto valore culturale ed artistico, per valorizzare la cultura musicale e l'artigianato musicale, creando un'occasione per incontrarsi e creare reti d'imprese fra gli artigiani ed il mondo della scuola - proseguono - . L'idea di fondo è quella di implementare il primo acceleratore di impresa nella provincia di foggia nel settore artistico musicale”. Il punto di forza dell'evento è la messa a punto di una rete tra gli Istituti Superiori e gli artigiani per lanciare un acceleratore di Impresa dove gli stessi artigiani potranno appaltare parte delle loro commesse ad un gruppo selezionato tra i migliori allievi delle scuole superiori. Questi ultimi diventeranno i futuri lavoratori non più intesi come 'manodopera', 'mentedopera' proprio in virtù dell'intreccio strutturale tra competenze operative e apprendimento continuo. L'acceleratore d'impresa avrà il duplice scopo di fare incontrare domanda (ragazzi di scuola) ed offerta di lavoro (artigiani), accrescere le competenze degli studenti, fornire manodopera agli artigiani che potranno nel triennio dell'alternanza scuola lavoro formare il proprio personale di domani.

     

    Inoltre l'acceleratore di impresa avrà come obbiettivo: – Valorizzare l'artigianato artistico e musicale mediante un progetto innovativo ed unico. – Costruire un laboratorio di idee per favorire la crescita e lo sviluppo nel settore l'artigianato artistico e musicale. – Stimolare la collaborazione e la creatività in campo dell'artigianato artistico e musicale. – Sostenere l'innovazione del mondo dell'artigianato artistico e musicale. – Ridefinire il ruolo della tecnologia nelle produzioni di artigianato artistico e musicale. – Incoraggiare lo studio e la pratica della musica. – Coinvolgere i giovani in nuove attività musicali e metterli in rete in uno spazio sano che possa dar modo loro di condividere e sviluppare nuove idee e progettualità. – Offrire lo scambio culturale con i grandi nomi della musica e dell'artigianato nazionale ed internazionale. – Mettere in rete le risorse territoriali e quelle professionali del settore musicale. – Creare un laboratorio diffuso, sviluppare la ricerca applicata e generare ricadute sulla produzione artigianale, per valorizzarne ed accrescerne la qualità. – Promuovere la cultura e il 'turismo musicale'. – Tutelare la musica e l'artigianato artistico musicale come bene comune.









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon