Spazio Sociale
Web Hosting

  •  DISABILITA
     05/11/2018
    Regione Puglia, riapertura termuni per presentare ’Progetti di Vita Indipendente’
    Tra gli Ambiti territoriali coinvolti: Lucera, Manfredonia, San Ferdinando di Puglia, San Marco in Lamis, Vico del Gargano
    Regione Puglia, riapertura termuni per presentare ’Progetti di Vita Indipendente’

    La Regione Puglia ha disposto la riapertura dei termini per l'invio delle Manifestazioni di interesse dei Progetti di Vita Indipendente (Pro.Vi.) per le sole Linee B e C dedicate alle persone con disabilità sensoriali e psichiche e per la linea C anche le persone con disabilità motoria, con riferimento agli Ambiti territoriali di Gallipoli, Lucera, Manduria, Manfredonia, Mesagne, Modugno, Mola di Bari, Molfetta, Nardò, San Ferdinando di Puglia, San Marco in Lamis, Trani, Vico del Gargano e Consorzio sociale di Ostuni-Fasano. Dalle ore 12 del 19 novembre e fino alle ore 12 del 21 dicembre 2018 sarà possibile presentare le istanze per i Progetti di Vita Indipendente (Pro.Vi.) per le persone con disabilità residenti in uno dei suddetti Ambiti territoriali, da almeno 12 mesi, in età compresa tra i 16 e i 64 anni, con ISEE socio-sanitario in corso di validità, non superiore a 20.000,00 euro per gli adulti e non superiore a 30.000 euro per i minori.

     

    La riapertura riguarda esclusivamente le Linee B (rivolta alle disabilità sensoriali e psichiche) e la Linea C (interventi di Co-housing sociale e abitare in autonomia rivolta alla disabilità motoria, sensoriale e psichica). Pertanto possono presentare le istanze le persone affette dalla Sindrome di down e disabilità psichiche lievi/medie, ovvero affette da gravi patologie neurodegenerative che abbiano già prodotto permanenti limitazioni alla capacità autonoma di movimento e, per la sola Linea C, le persone con disabilità motoria.

    Le istanze possono essere presentate esclusivamente on line cliccando sul link

     http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/PROVI.

    ESCOOP è una Cooperativa Sociale Europea che a Cerignola (FG) gestisce il CERCAT, Centro regionale di Esposizione, Ricerca e Consulenza sugli Ausili Tecnici (www.cercat.it), un Centro Ausili per la Vita Indipendente e la Domotica Sociale della Rete della Regione Puglia, con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale, l’autonomia e la qualità della vita delle persone con disabilità e degli anziani non autosufficienti, anche attraverso un approccio innovativo e integrato agli interventi per l’Ambient Assisted Living, offrendo servizi di supporto ed assistenza tecnica qualificata nella progettazione individualizzata dei percorsi di vita autonoma.

     

    ESCOOP ha sottoscritto con l’Assessorato al Welfare della Regione Puglia una Convenzione per la realizzazione dei Progetti di Vita Indipendente (Pro.Vi.) che prevede che il CERCAT operi quale Sportello PRO.V.I., sia con modalità di front office che di back office, per fornire informazioni, orientamento, consulenze specialistiche e supporto ai potenziali beneficiari dei seguenti Ambiti territoriali: Lucera, Manfredonia, San Ferdinando di Puglia, San Marco in Lamis, Foggia, Cerignola, Vico del Gargano, Troia, Canosa di Puglia, San Severo.

    Per fare fronte ai bisogni dell’utenza, ed ai problemi di mobilità degli stessi, è inoltre previsto un supporto all’utenza anche a livello domiciliare in caso di necessità.

    Lo Sportello PRO.V.I. è ubicato nel CERCAT a Cerignola (FG) in Via Urbe (angolo via La Spezia).

    Questi i contatti:

    Tel/fax:  0885 42 53 70

    E-mail:   pro.vi@cercat.it

    Web:      www.cercat.it

    FB:         https://www.facebook.com/cercatausili/









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon