Spazio Sociale
Web Hosting

  •  CULTURA
     08/11/2018
    ’E sarà domani’, un musical per festeggiare i 40 anni di Emmaus al fianco degli ultimi
    Lo spettacolo di musica e teatro andrà in scena il prossimo 9 dicembre al Teatro del Fuoco di Foggia
    ’E sarà domani’, un musical per festeggiare i 40 anni di Emmaus al fianco degli ultimi

    Uno spettacolo per riflettere, per mettersi a nudo, per strappare la corazza con cui spesso ci copriamo per resistere ogni giorno agli urti della vita, alle sgomitate, al pensiero dominante. Uno spettacolo di teatro e musica per affrontare tante problematiche: dalla solitudine alle dipendenze, dall'immigrazione alla fragilità delle famiglie. ‘E sarà domani' è il regalo di compleanno che si è regalata l'Associazione Comunità sulla strada di Emmaus per i sui primi 40 anni di attività sul territorio. Un percorso iniziato a Foggia, nel 1978, da una significativa esperienza di Chiesa fatta nello spirito di don Bosco, nella parrocchia Sacro Cuore, in un quartiere degradato della periferia della città. Un gruppo di giovani insieme a don Michele Mongiello fonda la prima cooperativa agricola e si trasferisce in una casa cantoniera a 25 chilometri da Foggia concessa dall'Ente Provincia in zona Santa Tecchia (Comune di Manfredonia). Le radici di questo percorso si ritrovano nella ‘Piccola Comunità' di sacerdoti salesiani composta da don Michele Mongiello, don Nicola Palmisano e don Michele De Paolis. E da quella pianta, da quel percorso iniziato, Emmaus di strada ne ha fatta tanta ed è sempre stata improntata alla via dell'accoglienza, dell'integrazione. Tossicodipendenti, migranti, malati di Aids, minori, persone in fragilità sociale. Ma anche educazione ambientale, con la Fattoria Didattica, e comunità educative con il Villaggio Don Bosco.

     

    ‘E sarà domani' prova a raccontare in qualche modo tutto questo. Ed anche altro. E lo farò attraverso il lavoro di un cast misto, composto dagli accolti di Emmaus ed altre figure con maggiore esperienza legata al canto e alla recitazione. Scritta da Mario Pierrotti, attore e responsabile per molti anni dell'Oda Teatro e Cerchio di Gesso che ne cura la regia e da Domenico la Marca, autore anche dei brani musicali, la storia sarà interpretata da Sante Bertarelli, Rocco Capuano, Michele D'Errico, Gennaro De Marino, Lino di Giorgio, Graziano Di Paolo, Giovanni Forte, Angela Tullo. Il gruppo folk Terramia di Pietramontecorvino ha curato l'arrangiamento dei brani musicali contenuti nel CD 'E sarà Domani- un buongiorno per ricominciare', che sarà venduto per contribuire alle spese di realizzazione dello spettacolo.

     

    Lo spettacolo è ambientato in una stazione, luogo simbolico di viaggio, di incontro, di attese. Si sentono rumori, suoni e luci che ci portano a quel contesto. Con luci in penombra, la scena è centrata su due panchine, su una delle quali in penombra c'è un ragazzo che dorme. E' da qui che parte il musical, con i protagonisti “che si conoscono e parlano tra loro, facendo emergere – racconta Mario Pierrotti – la storia iniziale di Emmaus, arrivando a descrivere le varie strutture ed il lavoro che viene svolto”. I brani, dunque, sono stati scritti da Domenico la marca che in collaborazione con Nicola Ippolito ed il gruppo folck dei Terramia sta portando avanti da tempo un percorso di narrazione sociale ed impegnata attraverso l'uso dell'arte cantautorale. Lo spettacolo sarà presentato a Foggia, al Teatro del Fuoco, il 9 dicembre 2018, alle ore 19.00, con un debutto in serale rivolto alla città e con due matinée rivolte a giovani delle scuole superiori, il 6 e 7 dicembre 2018 alle ore 10.00 presso il Teatro del Fuoco. L'iniziativa è sostenuta da: Comune di Foggia, Teatro Pubblico Pugliese, Fondazione Siniscalco Ceci-Emmaus, Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Consorzio Aranea, Oltre /la rete di imprese, cooperativa sociale Arcobaleno.

    Emiliano Moccia









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon