Spazio Sociale
Web Hosting

  •  DISAGIO
     26/07/2019
    CRAP “Nuova Dimensione”, una serata di festa per vincere lo stigma sul disagio mentale
    Gli ospiti della Comunità hanno animato la terza edizione della “Festa dell’Estate”
    CRAP “Nuova Dimensione”, una serata di festa per vincere lo stigma sul disagio mentale

    Ogni anno, in questo particolare periodo della stagione, nel giardino di cui si prendono cura aggiungono qualcosa. Una panca, una pianta, un abbellimento. E' il loro modo per valorizzare lo spazio esterno della Comunità in cui sono accolti. Perché prendersi cura di un giardino, di una pianta, di un fiore, significa prendersi cura anche di se stessi. Per questo, gli ospiti della Comunità Riabilitativa Assistenziale Psichiatrica “Nuova Dimensione”, gestita dalla cooperativa sociale Anteo onlus, anche questa estate hanno impreziosito il loro giardino per ospitare la terza edizione della “Festa dell'Estate”, un'occasione di integrazione ed inclusione sociale per raccontare le attività che si svolgono nella Comunità, e per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema del disagio mentale, creando un momento di conoscenza, di condivisione e di contrasto allo stigma

     

    LA FESTA. La festa, dunque, si è svolta lo scorso 23 luglio nel giardino del C.R.A.P. “Nuova Dimensione”, organizzata ed animata come sempre dagli stessi ospiti della struttura sita a Foggia in via Motta della Regina. A partire dalla preparazione del buffet, preparato dagli ospiti della comunità insieme alle operatrici, dalla scelta dei brani musicali, dalla decorazione dei vasi in muratura e dall'allestimento delle luci. Un modo per festeggiare con le loro famiglie, con gli operatori e la comunità locale un anno di attività sociali. «É stata una boccata d'aria fresca in questa calda estate – raccontano gli operatori ed i responsabili della cooperativa sociale Anteo - . Abbiamo respirato un po' di ilarità e di “follia” allontanando ancora di più lo stigma che si lega, spesso in maniera negativa, alla condizione di “malattia psichiatrica” e il non facile lavoro che ogni giorno l'operatore affronta con determinazione ed anche con una bella dose di coraggio».

     

    LA COMUNITA'. Ad allietare il momento musicale, anche in questa edizione è stato il Dj Filippo “Bossman”. «É lui che senza chiedere nulla ci dona la sua musica chiedendo in cambio solo un sorriso dai nostri ospiti». Una serata, dunque, che ha avuto l'obiettivo di abbattere le distanze, le differenze, con l'idea di favorire l'incontro e la conoscenza tra gli ospiti del C.R.A.P. e quanti hanno partecipato alla festa. Una serata per superare l'idea di ospedalizzazione in favore del concetto di “casa famiglia”, che ha coinvolto anche le strutture “Iniziativa Vita” e “Ciclamino”. La C.R.A.P. “Nuova Dimensione”, infatti, è una struttura riabilitativa residenziale – attiva h24 - in convenzione con la ASL di Foggia che accoglie 11 pazienti affetti da disagio psichico. Le attività tendono soprattutto a costruire percorsi individualizzati di autonomia e di scambio di relazioni, creando anche momenti di socializzazione e attività laboratoriali.









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non Ŕ presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non Ŕ presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon